Una pianta da 500$ per Yasukuni

A due settimane dal viaggio del Premier Taro Aso in Cina, una, apparente innocua, donazione al sacrario di Yasukuni, mette in discussione i migliorati rapporti tra il Giappone e i suoi vicini orientali: Cina e Corea del Sud. Si è venuto a sapere in questi giorni che il Premier Aso ha fatto, in occasione del Festival di Primavera, una donazione, … Continua a leggere

Cresce la popolarità di Aso

Entro l’anno, massimo ad Ottobre, si dovranno tenere le elezioni generali. Fino a poco tempo fa il Partito Democratico, ora all’opposizione, di Ichiro Ozawa, era il grande favorito, ma una serie di eventi, in questi ultimi giorni, hanno ridato fiato al Partito Liberal-Democratico e al premier Taro Aso. Solo un mese fa i sondaggi di gradimento verso il governo Aso … Continua a leggere

Ancora ombra dal passato

Tra i paesi coinvolti nel secondo conflitto mondiale, e che ne sono usciti sconfitti, il Giappone è quello che più di ogni altro deve ancora fare i conti con quello che successe prima e durante la seconda guerra mondiale. Il motivo è principalmente da ricercarsi nel comportamento, spesso reticente, dei governanti che, più di una volta, si sono mostrati restii … Continua a leggere

Altra gaffe di Taro Aso

Durante il breve governo di Shnzo Abe, abbiamo avuto modo di conoscere l’estroverso Ministro degli Esteri Taro Aso considerato il falco del governo e dalla facile propensione alle gaffe. L’abbiamo conosciuto anche come grande estimatore dei Manga di cui è un vorace lettore (10-20 alla settimana, dice). Nel 2007, come Ministro degli Esteri, istituì il “Premio Internazionale dei Manga” riservato a disegnatori non giapponesi. … Continua a leggere