Mozione di sfiducia per il Premier Fukuda ?

Altra tegola sta per abbattersi sulla testa del Premier nipponico Yasuo Kukuda: i vertici del Partito Democratico, all’opposizione, hanno deciso di votare, nella Camera Alta da loro controllata, una mozione di censura, nei confronti del Premier, che quasi certamente verrà approvata. Il voto non sarà vincolante e quindi non ci dovrebbero essere ripercussioni, ma certamente non sarà un segno da … Continua a leggere

Verso il riconoscimento degli Ainu

Con un largo accordo che coinvolge il Partito Liberale, al governo, e il Partito Democratico, all’opposizione, entro la fine di questa settimana verrà approvata una risoluzione che chiederà al governo di riconoscere, immediatamente, gli Ainu come popolazione indigena. Sarà questo un ulteriore, ed importantissimo, passo verso la fine di ogni discriminazione verso questo popolo e il riconoscimento del loro linguaggio, cultura … Continua a leggere

Hello Kitty ambasciatrice turistica

Nel 2003 il governo giapponese ha avviato una campagnia per promuovere l’immagine del Paese all’estero e per attrarre turisti da ogni parte del mondo. Gli sforzi stando dando degli eccellenti risultati visto che nell’ultimo anno i turisti stranieri hanno toccato il record di 8,35 milioni di visite (+60% rispetto al 2003), ma l’obiettivo è quello di raggiungere 10 milioni di visite … Continua a leggere

Ai militari verrà permesso l’uso dello Spazio

Con un accordo bipartisan, il Giappone si appresta a varare una legge per consentire ai militari l’uso dello Spazio. Con una legge votata nel 1969, fino ad ora, lo Spazio era riservato ad attività non militari, ma nei giorni scorsi la legge ha passato l’esame alla Camera Bassa e solo la formalità dell’approvazione della Camera Alta la separa dall’essere legge … Continua a leggere

Le difficoltà del governo

Il governo del Primo Ministro Yasuo Fukuda sta attraversando un brutto periodo. Il leader dell’opposizione, Ichiro Ozawa, continua a chiedere insistentemente lo scioglimento anticipato della Camera Bassa e l’indizione delle elezioni anticipate da svolgersi in Maggio o Giugno, ma comunque è sensazione generale che entro la fine dell’anno le elezioni verranno indette nella speranza di superare questa impasse politica nata … Continua a leggere

L’Unicef vs Tokyo

L’Unicef, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa del sostegno all’infanzia, tramite la sua sezione giapponese, ha lanciato un’offensiva contro il governo giapponese nel tentativo di spingerlo ad assumere nuove e più dure misure per combattere il triste fenomeno della pornografia minorile. A tutt’oggi il Giappone e la Russia sono gli unici due paesi industrializzati in cui il possesso di … Continua a leggere

Bufera sul Ministro della Difesa

Il 19 Febbraio scorso una collisione tra un incrociatore, classe Atago, della marina militare nipponica con un peschereccio, provocò la morte di 2 pescatori. Quello che si pensava fosse solo un drammatico incidente, sta scatendando un terremoto politico dai risultati imprevedibili. Ad essere coinvolto in prima persona è il Ministro della Difesa Shigeru Ishiba di cui il Partito Democratico ha chiesto … Continua a leggere

La politica del Premier Fukuda

Nel suo discorso politico rivolto alla Dieta, il Premier Jasuo Fukuda ha tracciato le linee guida dell’operato del suo governo nei prossimi mesi. Rispetto alla politica dei predecessori Junichiro Koizumi e Shinzo Abe, sarà meno patriottica e più rivolta al sociale e ai bisogni della gente. Il governo di Abe, con la sua caparbia volontà di voler cambiare la costituzione … Continua a leggere

Shinzo Abe parla della sua malattia

L’ex Premier Shinzo Abe, in un intervista alla rivista Bungei Shunju, parla della sua malattia e dei veri motivi che l’hanno condotto alle dimissioni il 12 Settembre scorso, due giorni dopo aver tenuto un discorso al Parlamento. Si stava discutendo sulla legge per il rinnovo del finanziamento della missione militare giapponese in Afghanistan di cui Abe era un convinto sostenitore, ma … Continua a leggere

Riprende la missione in Afghanistan

Grazie ad una legge della Costituzione del 1947, la Camera Bassa ha ribaldato una contraria decisione della Camera Alta e ha votato, a larghissima maggioranza, la ripresa della missione navale militare in Afghanistan. La missione era stata interrotta nel Novembre dello scorso anno in quanto la Camera Alta, controllata dall’opposizione, aveva respinto la legge per il rifinanziamento della missione stessa. Secondo la Costituzione … Continua a leggere